W la France (che taglia le tasse sugli assorbenti)

taxe-tampon-baisse-assemblee

La Francia dice addio alla cosiddetta “taxe tampon”, che tassava al 20% gli assorbenti igienici femminili, non considerati “prodotti di prima necessità”. Oggi l’assemblea nazionale ha deciso che d’ora in poi gli assorbenti (tamponi, assorbenti esterni e coppette mestruali) saranno tassati al 5,5%. 14,7 milioni di donne francesi possono davvero festeggiare e gioire per questa vittoria! 

Gran parte del merito ce l’ha il Collettif Georgette Sandche ha lanciato una petizione online e raccolto 27 mila firme per diminuire questa tassa. Contrario invece il segretario di Stato al Bilancio del governo francese Christian Eckert, secondo il quale con questa misura si avrà una perdita di 55 milioni di euro.

Ora c’è solo da sperare che i produttori e i distributori di assorbenti non facciano finta di niente e tengano conto di questo taglio diminuendo i prezzi!

Tweet about this on TwitterShare on FacebookGoogle+Email to someonePin on Pinterest

Lascia un commento