Un milione dall’Azerbaijan per altri scavi a Roma. Ma sistemare le strade no?

marino3befunky.jpg

Marino firma tronfio un accordo con il presidente dell’Azerbaijan, che spenderà un milione di euro per scavare sotto la via Alessandrina. Un intervento FONDAMENTALE PER LA CITTA’ ! La domanda sorge spontanea, che più spontanea non si può: ma per come Roma è ridotta, che piffero ce ne frega???? Da eventuali mecenati stranieri magari vorremmo veder finanziati progetti relativi a … non so, per dirne una…. la manutenzione e la pulizia delle strade, che ormai fanno vergognare chiunque viva e tenga a questa povera città devastata…. O per le ciclabili, promesse ma mai realizzate da questo pseudo-sindaco pseudo-ciclista pseudo-politico, da questo ineffabile e inutile personaggio …. O per sistemare le scuole dei nostri figli, che cadono a pezzi… E che dire di un interventino sull’illuminazione, che in molti quartieri fa davvero pietà?

Insomma, tutti interventi “secondari” rispetto alla pedonalizzazione di via dei Fori Imperiali e al ritrovamento di altri milioni di reperti di cui potremmo tranquillamente e serenamente fare a meno.

#MARINOGOHOME.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookGoogle+Email to someonePin on Pinterest

Una risposta a “Un milione dall’Azerbaijan per altri scavi a Roma. Ma sistemare le strade no?”

  1. Mariadora

    Hai ragione Elisabetta!
    Io mi vergogno ogni volta che invito persone nuove a casa perché per arrivarci c’è lo schifo sulla strada… oltre alle buche che fanno concorrenza alla piscina del mio vicino per grandezza e profondità!!!
    Non lo capirò mai perché non riusciamo a cambiare mentalità…

    Rispondi

Lascia un commento