L’ultima moda? I Purple-Hair (provare per credere)

Purple rain è una delle mie canzoni preferite. Amo Prince alla follia, appassionatamente, smisuratamente, irrazionalmente, da una trentina d’anni. I suoi non sono concerti, ma ‘eventi divini di trasformazione spirituale’. Ho assistito alle sue (immense) performance non solo in Italia (due volte a Roma e una a Milano) ma anche all’estero (Londra, Parigi e Montreux).  Gli sono e gli sarò eternamente grata per avermi più volte salvato la vita. Ma oggi non vi parlerò di His Purple Majesty, al quale prima o poi dedicherò un post molto speciale. Volevo darvi una notizia: due giorni fa sono diventata purple anch’io. Ebbene sì, ho tinto i miei naturalissimi capelli corti sale-e-pepe di un bel color viola. Anzi, per la precisione, Lavender.

Chi mi conosce, sa che qualche mese fa sono passata dal capello tinto castano misto a colpi di sole color miele, in un più drastico e annielennoxiano bianco latte. E’ stata dura decolorare il mio capello strong, ma dopo circa 4 ore ce l’abbiamo fatta (odio andare dal parrucchiere, figuriamoci starci 4 ore.., ma vabbè…). Non contenta, dopo qualche tempo ho fatto piazza pulita e il taglio molto cool frutto della sapiente arte di un coiffeur very trendy nel quartiere Monti, a Roma, in un lampo si è trasformato in una zazzeretta sbarazzina. Colore? Original, bio, eco-natural: ovvero salt&pepper.

Peccato però che noi donne, si sa, in fatto di capelli non troviamo pace. Io poi sono da Oscar del cambio di look. Navigando su internet ho scoperto che su eBay era possibile acquistare online dei prodotti, facilissimi da usare in casa, per tingere la chioma nei colori più assurdi, dal turchese al magenta, passando per l’ametista e il blu neon. Il fai-da-te mi ha sempre affascinato (non per niente ho fatto anche due figli in casa…). Non ho potuto resistere. E così, con un semplice clic e grazie alla mia adorata carta di credito, mi sono aggiudicata una confezione di tinta semi-permanente color Lavender (fa molto Sud de la France, n’est-ce-pas?), il più vicino al quello che stavo cercando (il Purple era finito).

gel purple

Con la modica cifra di 14,59 euro (spedizione compresa dall’Inghilterra) e 30 minuti di tempo, mi sono trasformata. In sostanza si tratta di un gel da applicare con un pennello, poi si distribuisce bene con un pettine su tutta la capigliatura, si indossa una cuffietta da doccia per il tempo di posa e infine si sciacqua con acqua tiepida. Molto semplice. Questo è il risultato:

bitti purple giusto

bitti purple2 giusta

Solo dopo aver compiuto questo atto insano – mia figlia Sara, 16 anni, appena è venuta a conoscenza delle mie intenzioni ha sentenziato “sei nel pieno della crisi di mezza età” – ho scoperto che i purple hair sono molto trendy!

nicole-richie-ireland-baldwin-purple-hair-1

nicole-richie-ireland-baldwin-purple-hair-2

silver-and-purple-hair

Se volete osare anche voi, e sfoggiare per qualche settimana il mio colore, un bel Midnight Blue o un Pastel Pink, cliccate qui!

Se non vi spaventano i cambiamenti, se volete stupire o semplicemente curiosare fra i nuovi trend, ecco due blog divertenti:

haircolorsideas.com e ehow.com.

Vi consiglio anche un post intitolato 30 sfumature di Purple Hair.

Se invece vi interessa sapere quali sono gli 8 colori più ‘cool’ del 2014, cliccate qui

Buon divertimento!!!!!

Elisabetta

Tweet about this on TwitterShare on FacebookGoogle+Email to someonePin on Pinterest

Lascia un commento